Grimacco

Crociere: Msc, da 2020 Trieste homeport nostra nave

"In un'ottica di ulteriore rafforzamento dei propri legami con il territorio e con le economie locali", è stata "acquisita di recente una partecipazione nel Trieste Terminal Passeggeri (Ttp) e a partire dal 2020 Trieste diventerà homeport di una delle navi di MSC Crociere". Lo ha annunciato l'Executive Chairman di MSC Crociere, Pierfrancesco Vago, durante la cerimonia del "taglio della lamiera" di MSC Seashore, nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone (Gorizia). "Se uno vuole vedere le navi - ha poi osservato Zeno D'Agostino, presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico orientale - deve prima di tutto vedere gli investimenti". "Per il porto di Trieste" il fatto di diventare homeport di una delle navi di MSC "ha un significato importante: intanto il consolidamento della posizione di MSC nel nostro porto", dove è presente con "MSC containers da tre anni". In secondo luogo "è stato apprezzato il lavoro che è stato fatto".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie